Nascondevano due fucili, arrestati

In controlli trovati un kalashnikov, pistole, munizioni e droga

(ANSA) - FILANDARI (VIBO VALENTIA), 17 FEB - Avevano nascosto in un pagliaio due fucili. Padre e figlio di 54 e 18 anni, sono stati arrestati a Filandari dai carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia in collaborazione con i militari dello Squadrone eliportato Cacciatori per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione.
    Nel corso di una perquisizione, nel pagliaio di proprietà del 54enne, che è finito in carcere mentre il figlio ai domiciliari, i militari hanno trovato all'interno di un tubo di plastica un fucile da caccia a canne sovrapposte e un fucile a pompa assieme a 28 cartucce di vario calibro.
    I controlli, estesi ad altre abitazioni vicine, anche se non riconducibili all'uomo, hanno portato alla scoperta di una santabarbara con una bomba a mano (fatta brillare sul posto dagli artificieri), un Kalashnikov completo di caricatore con 29 munizioni, due pistole, qualche centinaio di cartucce e 10 chili e 750 grammi di marijuana divisa in sacchetti, 198 grammi di cocaina e 54 grammi di eroina.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Francesco La Regina - Zinco Group

Canna fumaria ad alto valore aggiunto di tecnologia alla Zinco Group

"Facciamo le stesse cose che fanno gli altri, noi le facciamo in modo diverso"


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere