Scossa 3.6 al largo del Tirreno reggino

Tra centri più vicini a epicentro Palmi e Gioia Tauro. No danni

(ANSA) - CATANZARO, 3 SET - Una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 è stata registrata in mare al largo della provincia di Reggio Calabria.
    Il sisma si è verificato alle 11.18 e secondo quanto riporta il sito dell'Ingv - Centro nazionale Terremoti l'epicentro è localizzato nel mare Tirreno. L'ipocentro è stato individuato ad una profondità di 76 chilometri.
    I paesi della costa più vicini alla zona dove è stato registrato il sisma sono Palmi, Gioia Tauro, Seminara, Bagnara, Scilla, Melicuccà, San Ferdinando e Sant'Eufemia d'Aspromonte.
    Non sono segnalati danni alle persone o alle cose.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

.

Michelangelo Bonaddio: “Lo sviluppo tecnologico aiuta il rispetto dell’ambiente”

Il fondatore della Bonaddio, azienda calabrese specializzata nella produzione di articoli in gomma, ha ideato strumenti adatti alla salvaguardia del territorio.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.