Tentano rapina ma passano Cc, arrestati

Bloccati mentre sfilano passamontagna, uno vicino cosca Rosarno

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 26 MAR - Stavano entrando in un negozio della catena "splendidi spendenti" con in testa il passamontagna per fare una rapina ma hanno visto un'auto dei carabinieri e tentato la fuga. Il loro goffo tentativo di sfilarsi il passamontagna e scappare però non è servito, visto che un carabinieri è arrivato subito alle loro spalle bloccandoli, quasi di fronte al negozio. E' accaduto a Rosarno in una delle vie del centro. A finire in manette sono stati Antonio Furuli, di 39 anni, già noto alle forze dell'ordine e secondo gli investigatori legato alla cosca di 'ndrangheta dei Bellocco, egemone a Rosarno, e Salvatore Pisano (29), disoccupato, già noto alle forze dell'ordine. La catena "Splendidi & Splendenti", nell'ultimo anno, è stata colpita da cinque rapine per le quali, nell'aprile scorso, i carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro hanno arrestato 5 persone.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

.

Michelangelo Bonaddio: “Lo sviluppo tecnologico aiuta il rispetto dell’ambiente”

Il fondatore della Bonaddio, azienda calabrese specializzata nella produzione di articoli in gomma, ha ideato strumenti adatti alla salvaguardia del territorio.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere