Incendiati ingressi negozio e casa,arrestato presunto autore

Messo a soqquadro locale di un ristorante.Indagano i carabinieri

(ANSA) - MAMMOLA (REGGIO CALABRIA), 26 MAR -  I carabinieri della Compagnia di Roccella Jonica hanno arrestato Nicodemo Scali, di 22 anni, ritenuto l'autore dei danneggiamenti avvenuti nella notte a Mammola  ai danni della vetrata di ingresso di una gelateria e del portone dell'abitazione di una commerciante, incendiati, e dell'interno di un locale di un ristorante messo a soqquadro. All'identità del giovane, già noto alle forze dell'ordine,  i carabinieri sono giunti dopo avere avviato le indagini a breve distanza dai fatti e dopo avere setacciato le vie limitrofe agli esercizi commerciali danneggiati. Scali è stato intercettato proprio in una stradina del paese e trovato in possesso di un coltello che emanava un forte odore di liquido infiammabile. Alla proprietaria dell'abitazione, in passato erano state incendiate due automobili e erano stati sparati colpi d'arma da fuoco all'indirizzo delle finestre.

    
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere