Donna morta in ospedale Vibo, 6 indagati

Sono tutti medici in servizio nel nosocomio, eseguita autopsia

(ANSA) - VIBO VALENTIA, 24 MAR - Sono saliti a sei i medici indagati dalla Procura della Repubblica di Vibo Valentia per la morte di Domenica Mandaradoni, di 40 anni, avvenuta martedì, per cause in corso di accertamento, nell'ospedale cittadino.
    A Rosalba Esposito e Francesco Tripodi, in servizio nel Pronto soccorso; Giuseppe Valiante e Francesco Sturniolo, cardiologi dell'Unità di Terapia intensiva, e Andrea Lucibello, medico rianimatore, si è aggiunta Antonietta Postorino, anche lei del Pronto soccorso.
    Nel frattempo è stata eseguita l'autopsia sul corpo di Domenica Mandaroni. L'esame, disposto dal pm che conduce l'inchiesta, Concettina Iannazzo, é stato eseguito dal medico legale Chiara Lavorato. La Procura ha anche nominato un perito, l'anatomo-patologo Vannio Vercillo, che affiancherà Concettina Iannazzo e che avrà anche lei il compito di valutare la documentazione sanitaria relativa all'assistenza prestata alla donna ed i risultati dell'autopsia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere