Incidenti A3, indagati funzionari Anas

Inchiesta su denuncia genitori 5 giovani morti in due scontri

(ANSA) - VIBO VALENTIA, 18 MAR - La Procura della Repubblica di Vibo Valentia ha iscritto nel registro degli indagati alcuni funzionari dell'Anas, tecnici e collaudatori per accertare loro eventuali responsabilità in due incidenti stradali avvenuti negli ultimi mesi in una galleria del tratto dell'A3 compreso tra gli svincoli di Serre e Mileto.
    Nei due incidenti, accaduti rispettivamente il 22 novembre del 2015 ed il 29 febbraio scorso, sono morti, complessivamente, cinque giovani, uno nel primo e quattro nel secondo, residenti tutti nella Piana di Gioia Tauro.
    L'inchiesta della Procura di Vibo, condotta dal pm Benedetta Callea, é stata avviata sulla base di una denuncia presentata dai legali dei genitori dei cinque giovani morti nei due incidenti. Dagli accertamenti della Procura sono emersi, secondo quanto si é appreso, gravi problemi strutturali nella realizzazione della galleria che potrebbero essere stati concausa dell'incidente.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere