Agguato nella Locride, ferito bracciante

E' cognato presunto boss, spari mentre camminava per strada

(ANSA) - PLATI' (REGGIO CALABRIA), 11 MAR - Un bracciante agricolo, Pasquale Grillo, di 62 anni, è stato ferito in un agguato a Platì da un uomo travisato che gli ha sparato contro tre colpi di pistola di medio calibro mentre stava camminando per strada. L'uomo è stato accompagnato nell'ospedale di Locri da uno dei figli. E' stato ferito all'addome e ad una gamba, ma secondo le prime notizie non è in pericolo di vita.
    Grillo, secondo quanto si è appreso, è cognato di Giuseppe Perre, indicato dagli investigatori come il capo dell'omonima famiglia di 'ndrangheta legata ai Barbaro di Platì. Gli investigatori, tuttavia, ritengono che possa trattarsi di un gesto legato a motivi personali. Le indagini sono condotte dai carabinieri della Compagnia di Locri.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Francesco La Regina - Zinco Group

Canna fumaria ad alto valore aggiunto di tecnologia alla Zinco Group

"Facciamo le stesse cose che fanno gli altri, noi le facciamo in modo diverso"


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere