Sequestro discarica abusiva in crotonese

Terreno di proprietà di una ditta raccolta e trattamento rifiuti

(ANSA) - SAN MAURO MARCHESATO (CROTONE), 9 MAR - Un'area di ottomila metri quadri, adibita a discarica abusiva di rifiuti indifferenziati e speciali, è stata sequestrata a San Mauro Marchesato dai carabinieri, che hanno denunciato in stato di libertà A.R., di 36 anni, rappresentante legale di una ditta che si occupa di raccolta e trattamento di rifiuti.
    Nel corso di un'ispezione i militari, coadiuvati da personale del Corpo forestale dello Stato, è stato rilevato che lo stoccaggio dei rifiuti veniva effettuato in un terreno seminativo di proprietà della ditta risultato privo di pavimentazione impermeabile, tettoie e recinzioni perimetrali.
    All'interno della stessa area erano stati depositati sacchi contenenti lastre di eternit frantumate, cumuli di rifiuti in sacchetti di plastica, materassi dismessi e altri ingombranti.
    Il materiale è risultato abbandonato sul terreno non pavimentato e impermeabilizzato con la presenza di acqua piovana stagnante.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Francesco La Regina - Zinco Group

Canna fumaria ad alto valore aggiunto di tecnologia alla Zinco Group

"Facciamo le stesse cose che fanno gli altri, noi le facciamo in modo diverso"


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere