Il 21 maggio beatificazione padre Greco

Fondatore unica congregazione birituale, cerimonia allo stadio

(ANSA) - COSENZA, 28 FEB - É fissata per il 21 maggio, allo stadio di Cosenza, la cerimonia di beatificazione di Francesco Maria Greco, di Acri, fondatore della congregazione delle "Piccole operaie dei Sacri cuori", l'unica birituale perché abbraccia sia il rito orientale che quello occidentale. Lo rende noto suor Raffaella Roberti, vice postulatrice della causa di beatificazione.
    La reliquia del nuovo beato sarà portata sull'altare che sarà allestito al centro dello stadio dalla miracolata Nina Pancaro, seguita da suor Alma Franco, Superiora generale della Congregazione. A seguire, un gruppo di bambini di origini arbereshe, vestiti con abiti caratteristici, omaggeranno il Beato con mazzi di fiori.
    La celebrazione eucaristica sarà caratterizzata dalla lettura del Vangelo in italiano e in greco. "Possiamo dire che il Beato Francesco Maria Greco - dice suor Raffaella Roberti - aveva già capito, anticipando l'ecumenismo del Concilio Vaticano II, che la Chiesa deve respirare con due polmoni: Oriente e Occidente".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere