Albero su un'automobile nel reggino, un morto

La vittima un agricoltore, inutile l'intervento del 118

Un agricoltore di 51 anni, Rocco Montorro, è morto a Candidoni, nella Piana di Gioia Tauro, schiacciato da un albero di eucalipto di grandi dimensioni precipitato, a causa del forte vento, sull'automobile alla guida della quale l'uomo stava percorrendo una strada interpoderale. La morte é stata istantanea ed inutile si é rivelato l'intervento dei vigili del fuoco. L'agricoltore stava rientrando a casa dopo avere trascorso la mattinata in campagna per lavorare. Sul luogo anche i carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro. 

Forti raffiche di vento stanno causando disagi a Reggio Calabria ed in alcune zone della provincia.  Il Comune di Reggio ha reso noto, con un comunicato, che é stata disposta la chiusura al traffico dell'area del Lungomare ed é stato interdetto l'accesso alla Villa comunale.

"La Protezione civile, i vigili del fuoco e le forze dell'ordine - si afferma ancora nella nota del Comune - sono al lavoro per la messa in sicurezza delle aree più a rischio. Ai cittadini è consigliato di ridurre al minimo gli spostamenti e di prestare massima attenzione". Si registrano cadute di alberi e di cornicioni. Non si segnalano, comunque feriti. Il vento imperversa anche in molte zone della provincia, ed in particolare lungo la fascia tirrenica. I vigili del fuoco sono impegnati con più squadre per fare fronte ai danni che si stanno registrando. Difficoltà e ritardi anche per il servizio di traghettamento nello Stretto di Messina.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere