A Roma calabrese ferito in Argentina

Carlo Iannuzzi ha riportato gravi lesioni in tentata rapina

(ANSA) - CATANZARO, 20 FEB - E' arrivato stamani all'aeroporto di Fiumicino ed è stato trasferito nella clinica di Roma dove seguirà il lungo e faticoso percorso riabilitativo Carlo Iannuzzi, il giovane calabrese emigrato in Argentina dove è stato gravemente ferito in una rapina.
    Iannuzzi è rientrato in Italia insieme alla madre ed al fratello Elio. Ad accoglierlo c'erano il padre Pino e l'altro fratello Davide in compagnia di altri parenti e di una delegazione del Comitato "El Puente per Carlo" che in questi mesi si è impegnato per una campagna di sensibilizzazione al fine di fare ottenere al giovane le cure necessarie. "Il ritorno di Carlo - è scritto in una nota - costituisce una vittoria del Comitato e della famiglia Iannuzzi e di tutti i cittadini, le associazioni, i gruppi, i collettivi e le Istituzioni che in Italia e all'estero sostengono la causa. Conclusa la fase argentina, adesso si apre per Carlo un periodo altrettanto difficile finalizzato al pieno recupero delle capacità senso-motorie e cognitive".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere