Nel 2016 elettrodotto Sorgente-Rizziconi

Infrastruttura di collegamento in rete tra Calabria e Sicilia

(ANSA) - CATANZARO, 13 FEB - Nel 2016 la società Terna conta di completare l'elettrodotto 'Sorgente-Rizziconi' che collegherà Sicilia e Calabria. E' quanto ha detto l'ad di Terna, Matteo Del Fante, riferendosi agli investimenti fatti dalla società negli ultimi 10 anni sulla rete elettrica nazionale, che ammontano a 9-10 miliardi. "Entro quest'anno - ha aggiunto Del Fante - Terna potrà dire di aver connesso tutta l'Italia". Obiettivo dell'intervento, ha spiegato Del Fante, è rendere più sicura la rete e far abbassare i costi. "Il ruolo di Terna - ha sostenuto Del Fante - è quello di fare in modo che l'energia verde dal Sud salga verso il centro e il nord Italia, soprattutto in un'ottica anche di accomodamento sempre più efficace della produzione rinnovabile. Sappiamo che quello è il futuro.
    Oggi Terna è il primo operatore d'Europa per chilometri gestiti - ha concluso - possedendo 72 mila chilometri di rete".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere