Toro cozzante di Sibari esposto a Torino

A mostra 'Pompei e l'Egitto' in programma da marzo a setttembre

(ANSA) - COSENZA, 4 FEB - Il Toro cozzante del Museo Archeologico Nazionale della Sibaritide è giunto a Torino per essere esposto al Museo Egizio in occasione della mostra Pompei e l'Egitto, che si terrà dall'1 marzo al 4 settembre 2016.
    Il reperto in bronzo raffigura un toro in atto di caricare, appunto "cozzante", ed è il simbolo della colonia di Thurii, riprodotto come emblema sulle monete della città. Realizzato con tecniche a fusione e databile tra la fine del V e gli inizi del IV secolo a.C., presenta integrazioni di restauro che ne attestano l'utilizzo anche in età romana.
    I restauri effettuati sul manufatto in epoca romana documentano una persistenza nella Sibaritide della koinè culturale greca, che sarà, per un lungo arco di tempo, tratto distintivo e caratterizzante dell'intero territorio. Il bronzetto è stato rinvenuto nel Parco Archeologico di Sibari (Cosenza), nel corso della campagna di scavi del 2004, diretta da Emanuele Greco, direttore della Scuola Archeologica Italiana di Atene.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Francesco La Regina - Zinco Group

Canna fumaria ad alto valore aggiunto di tecnologia alla Zinco Group

"Facciamo le stesse cose che fanno gli altri, noi le facciamo in modo diverso"


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere