Scoperta stalla abusiva, una denuncia

Manufatto realizzato senza autorizzazioni in area con vincolo

(ANSA) - PETILIA POLICASTRO (CROTONE), 2 FEB - Un capannone abusivo destinato al ricovero di bovini è stato scoperto e sequestrato a Petilia Policastro dal Corpo forestale dello Stato. Un allevatore della zona è stato denunciato per violazione della normativa urbanistico-edilizia.
    Nel corso di un servizio di controllo, gli agenti, dopo avere notato che una pista sterrata era stata ampliata in località San Demetrio, hanno trovato il capannone destinato a stalla. Da una verifica compiuta nell'ufficio tecnico del Comune di Petilia Policastro è emerso che il manufatto è privo di qualsiasi autorizzazione. Inoltre, è stato accertato che la costruzione è stata realizzata in area soggetta a vincolo idrogeologico.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

.

Michelangelo Bonaddio: “Lo sviluppo tecnologico aiuta il rispetto dell’ambiente”

Il fondatore della Bonaddio, azienda calabrese specializzata nella produzione di articoli in gomma, ha ideato strumenti adatti alla salvaguardia del territorio.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere