Minaccia ex malgrado divieto avvicinarsi

Bloccato da squadra mobile dopo denuncia vittima, ai domiciliari

(ANSA) - VIBO VALENTIA, 28 GEN - Era sottoposto all'obbligo di divieto di avvicinamento all'ex convivente per maltrattamenti in famiglia, minacce aggravate, lesioni personali aggravate, ma nonostante questo ha continuato a minacciare la donna. Per questo motivo personale della squadra mobile hanno arrestato, in esecuzione all'ordinanza di aggravamento di misura cautelare, Leoluca Lo Bianco, 51 anni, già noto alle forze dell'ordine, e lo hanno posto ai domiciliari.
    Lo Bianco era stato posto ai domiciliari il 24 agosto 2015 ed il 30 novembre successivo aveva ricevuto l'obbligo di divieto di avvicinarsi e comunicare con la vittima. Alla luce delle nuove minacce, la donna ha presentato denuncia e gli agenti della mobile hanno avviato indagini che avrebbero confermato le nuove minacce di morte rivolte all'ex convivente.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere