Intesa Museo archeologico-Fai per scuole

Studenti'Apprendisti Ciceroni'.Malacrino:occasione straordinaria

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 27 GEN - Un protocollo d'intesa per l'alternanza scuola-lavoro degli studenti delle scuole superiori della provincia di Reggio è stato siglato tra il Museo archeologico nazionale e la delegazione provinciale reggina del Fai.
    L'iniziativa, intitolata "Apprendisti Ciceroni", già attiva da alcuni anni, coinvolgerà il liceo classico "Campanella", i licei scientifici "Vinci" e "Volta", il liceo artistico "Preti-Frangipane", il liceo delle Scienze umane e linguistico "Gulli", l'Istituto tecnico economico "Piria", l'Istituto tecnico per geometri "Righi" e l'Istituto di istruzione superiore "Severi - Guerrisi" di Gioia Tauro, per un totale di 80 studenti coinvolti. "Un'occasione straordinaria di formazione - ha affermato il direttore del Museo Carmelo Malacrino - rivolta ai giovani studenti e che contribuirà al recupero delle radici storiche calabresi e alla maturazione del senso identitario di appartenenza al territorio".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Francesco La Regina - Zinco Group

Canna fumaria ad alto valore aggiunto di tecnologia alla Zinco Group

"Facciamo le stesse cose che fanno gli altri, noi le facciamo in modo diverso"


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere