Locri, Zadotti nuovo presidente Sporting

Passaggio di proprietà dopo le dimissioni di Armeni per minacce

(ANSA) - LOCRI (REGGIO CALABRIA), 14 GEN - E' Vittorio Zadotti, imprenditore milanese di origini calabresi, il nuovo presidente dello Sporting Locri, la società di calcio femminile a cinque al centro di minacce anonime che hanno portato alle dimissioni della precedente dirigenza.
    L'accordo che ha sancito il passaggio della proprietà dalle mani del presidente dimissionario Ferdinando Armeni a Zadotti, è stato siglato stamani, in Comune a Locri, alla presenza anche del presidente vicario della Federazione nazionale di calcio a 5, Alfredo Zaccardi e del sindaco di Locri Giovanni Calabrese che ha gestito la fase di passaggio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere