Sorpresi a cacciare in Parco Pollino

In due avevano abbattuto beccacce e filmavano attività loro cani

(ANSA) - PLATACI (COSENZA), 8 GEN - Erano intenti a praticare l'attività venatoria in zona protetta e avevano abbattuto alcune beccacce. Due persone sono state sorprese nell'area del Parco del Pollino, a Plataci, dagli agenti del Corpo forestale dello Stato che hanno sequestrato loro fucili e selvaggina. I due, a bordo di un'auto e muniti dei fucili, si sono inoltrati nel bosco in una zona nota per la migrazione dei volatili. Con una telecamera avevano anche ripreso le attività di ferma e cerca dei loro cani.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Francesco La Regina - Zinco Group

Canna fumaria ad alto valore aggiunto di tecnologia alla Zinco Group

"Facciamo le stesse cose che fanno gli altri, noi le facciamo in modo diverso"


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere