Sud: Margiotta a Conte, il 34% non basta

Una dichiarazione del Sottosegretario alle Infrastrutture

(ANSA) - POTENZA, 25 GEN - "Non serve solo programmare il 34 per cento dei finanziamenti da destinare al Sud, che per me è anche insufficiente, ma realizzare poi effettivamente le opere".
    Lo ha detto - secondo quanto reso dall'ufficio stampa - il Sottosegretario alle Infrastrutture, Salvatore Margiotta, in un'intervista a Radionorba. Il Sottosegretario, che fa parte del gruppo del Pd al Senato, "mette in crisi - è scritto nel comunicato - il principio secondo cui il 34 per cento di tutti gli investimenti dello Stato debba essere destinato al Sud, dove risiede il 34 per cento della popolazione".
    "Negli ultimi anni - ha evidenziato Margiotta - il gap infrastrutturale invece che diminuire rispetto alle altre parti del Paese è aumentato e francamente non mi soddisfa neppure l'affermazione del nostro Presidente del Consiglio secondo cui programmeremo finanziamenti infrastrutturali per il Mezzogiorno per il 34 per cento del totale".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie