Braccianti in nero ospiti di "Felandina"

L'Ispettorato del lavoro ne scopre 14 in un campo a Bernalda

(ANSA) - MATERA, 19 AGO - Quattordici lavoratori extracomunitari - fra i quali una donna - sono stati occupati "in nero" in un campo di Bernalda (Matera) per la raccolta di pomodori. Lo ha reso noto l'Ispettorato territoriale del lavoro Potenza-Matera, spiegando che i migranti, provenienti da Guinea, Costa d'Avorio, Mali, Gambia e Nigeria, avevano tutti un regolare permesso di soggiorno.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere