"Criticità non più differibili"

La Coldiretti Basilicata ha incontrato l'assessore Fanelli

(ANSA) - POTENZA, 8 AGO - Per la Coldiretti Basilicata "le criticità" del settore agricolo "sono divenute indifferibili, in momento cruciale del Psr 2014-2020, che volge ormai al termine dei sette anni": per questo motivo, nel corso di un incontro, l'associazione degli agricoltori ha evidenziato all'assessore regionale, Francesco Fanelli, che "la situazione non può che destare notevole preoccupazione, basti pensare al dato incontrovertibile delle circa 16 mila domande ancora da assegnare, escluse ovviamente quelle del 2019, e delle quali quindi ad oggi non riusciamo a conoscere lontanamente l'esito".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere