Mediterranea, dallo spazio a Matera 2019

Nella Capitale europea della Cultura la mostra sul Mare Nostrum

(ANSA) - MATERA, 19 LUG - Il "Mare Nostrum", che da millenni lega culture ed esperienze di popoli che vivono sulle sue sponde, tra storia, bellezze, aspettative e preoccupazioni sul suo stato di salute: sarà il protagonista della mostra "Mediterranea-visioni di un mare antico e complesso".
    L'allestimento, con immagini satellitari inedite, foto, video e installazioni "site-specific", sarà inaugurato il 19 settembre a nel museo archeologico "Domenico Ridola" di Matera (Capitale europea della Cultura 2019).
    La mostra, che si concluderà il 20 gennaio 2020, è stata ideata nella programmazione delle iniziative per Matera 2019 ed è promossa dalla Fondazione Matera Basilicata 2019 e dal Polo museale della Basilicata insieme all'Agenzia spaziale italiana e a Telespazio del Gruppo Leonardo (che a Matera gestiscono il Centro di Geodesia spaziale "Giuseppe Colombo").
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere