"Più fondi Ue per prevenire disastri"

Commissaria: "Lavoriamo su piano Italia, usare risorse già ora"

(ANSA) - BRUXELLES, 18 MAG - "La nostra unità italiana sta lavorando" sulla proposta presentata dal governo di utilizzare i fondi strutturali europei per un grande piano nazionale di prevenzione contro il dissesto idrogeologico. "Vorremmo usare le risorse europee già da questo periodo di programmazione, perché l'Italia è il Paese che ha subito il maggior numero di disastri naturali" in questi anni. Così la commissaria Ue alla Politica regionale, Corina Cretu, presentando la proposta dell'esecutivo comunitario per lo stanziamento di 277,2 milioni di euro del Fondo europeo di solidarietà a sostegno dell'Italia dopo i danni causati dal maltempo nell'autunno scorso. "Abbiamo già fatto molto, ma dobbiamo fare di più", ha continuato Cretu, "credo che un capitolo specifico sulla prevenzione dei disastri naturali dovrebbe essere inserita nell'accordo fra l'Italia e la Commissione Ue sul prossimo periodo di programmazione 2021-2027".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA