Senise: arresto per tentata estorsione

Un commerciante minaccia e intimidisce ripetutamente un medico

(ANSA) - POTENZA, 16 MAG - Tentata estorsione aggravata è l'accusa contenuta nell'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Potenza nei confronti di un commerciante di Senise (Potenza), arrestato oggi dai Carabinieri. L'uomo è accusato di aver minacciato un medico facendogli trovare, nell'androne del palazzo in cui abita, la testa mozzata di un agnello avvolta in una busta di plastica e un biglietto "dal contenuto minatorio ed estorsivo".
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
    TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere