Furti rame: due arresti a Ferrandina

Fermati in flagranza di reato nella zona industriale

(ANSA) - MATERA, 20 MAR - Con l'accusa di furto aggravato di cavi di energia elettrica, nella zona industriale di Ferrandina (Potenza), un uomo e una donna - di 50 e 47 anni, entrambi della provincia di Lecce e con precedenti penali - sono stati arrestati in flagranza di reato e posti ai domiciliari dai Carabinieri. I militari della Compagnia di Pisticci (Matera) li hanno fermati poco dopo il furto, da alcuni tralicci di una cabina primaria Enel, di circa 2,5 quintali di cavi rame.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere