Usura: a Potenza Salvini firma un'intesa

Il Ministro dell'Interno: poche denunce perché c'è ancora timore

(ANSA) - POTENZA, 16 MAR - "Era doveroso dare seguito agli impegni presi, e quello della lotta a racket e all'usura magari è poco mediatico, ma molto reale in un momento di crisi economica: in alcuni casi manca il coraggio o le condizioni per denunciare, infatti le 'denunce zero' in provincia di Potenza non corrispondono a un'usura 'zero', ma al timore di non avere tutele, risarcimenti, coperture da parte dello Stato".
    Con queste parole il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, ha commentato il protocollo d'intesa per la prevenzione e il contrasto ai fenomeni dell'usura e dell'estorsione nella provincia di Potenza, firmato in serata nella sede della Prefettura del capoluogo lucano. I reati, ha spiegato il ministro, "sono fortunatamente in calo, l'andamento della delittuosità nel 2018 è in calo di una decina di punti percentuali, ma non ci accontentiamo e contiamo di migliorare ulteriormente questo dato".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere