A Matera la campagna 'Stop cibo anonimo'

Domani il gazebo della Coldiretti in piazza Vittorio Veneto

(ANSA) - MATERA, 6 DIC - Comincerà domani a Matera la raccolta firme avviata da Coldiretti "per chiedere alla Commissione di Bruxelles di agire sul fronte della trasparenza e dell'informazione al consumatore sulla provenienza di quello che mangia". In una nota diffusa dall'ufficio stampa dall'organizzazione lucana è evidenziato che "per l'occasione dalle ore 9 alle ore 12 sarà allestito un gazebo in piazza Vittorio Veneto per sottoscrivere la petizione" e che "l'iniziativa che proseguirà in diversi centri della regione fino alla fine dell'anno, rientra nell'ambito della campagna nazionale 'Stop cibo anonimo'".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere