Distraggono cassiera e rubano 300 euro

In un negozio di Tito, inganno con una richiesta inusuale

(ANSA) - POTENZA, 8 GIU - Un uomo e una donna - di 34 e 27 anni, di nazionalità iraniana - sono stati denunciati dai Carabinieri per furto aggravato in un negozio di giocattoli di Tito (Potenza) dove l'uomo, distraendo la cassiera con uno stratagemma, è riuscito a rubare 300 euro. L'uomo, parlando in inglese "in modo molto ammaliante e ammiccante", ha chiesto alla cassiera di cambiargli dei soldi ma ha specificato di volere banconote con un particolare numero seriale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere