Stalking: condannato un 39enne potentino

A un anno e sei mesi di reclusione. Minacce all'ex fidanzata

(ANSA) - POTENZA, 17 MAG - Un uomo di 39 anni, residente nel Potentino, è stato condannato a un anno e sei mesi di reclusione per stalking nei confronti della sua ex fidanzata.
    La donna, difesa dall'avvocato Cristiana Coviello, aveva deciso di interrompere la relazione, ma col passare delle settimane sono cominciati gli atti persecutori che arrivavano fino alle minacce al datore di lavoro dell'ex fidanzata, in modo da "far terra bruciata" intorno a lei, in un "crescendo di atti persecutori", secondo gli investigatori, con offese sui social, minacce telefoniche e pedinamenti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA

VideoVideo Massart (ANSA)
21 ottobre, 14:51

Video Massart


Vai alla rubrica: Pianeta Camere