Leucemia plasmacellulare, studio al Crob

L'indagine sarà eseguita anche in altri sei Paesi europei

(ANSA) - POTENZA, 10 APR - E' attivo nella struttura complessa di ematologia e trapianto di cellule staminali emopoietiche dell'Irccs Crob di Rionero in Vulture (Potenza) uno studio clinico internazionale dedicato ai pazienti affetti da leucemia plasmacellulare primaria, un raro tumore del sangue, caratterizzato da un comportamento molto aggressivo e scarsamente responsivo ai trattamenti convenzionali. Lo studio sarà condotto anche in Olanda, Germania, Danimarca, Norvegia, Svezia e Belgio, e offrirà la possibilità "di partecipare a pazienti provenienti da molte regioni italiane".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere