Monossido di carbonio: un morto a Tito

Un operaio originario del Gambia ucciso dalle esalazioni in casa

(ANSA) - TITO (POTENZA), 10 GEN - Un operaio di 27 anni - originario del Gambia - è stato trovato morto, a causa delle esalazioni di monossido di carbonio, in un appartamento di Tito scalo (Potenza). L'uomo viveva da solo in una casa che gli era stata messa a disposizione dalla ditta edile dalla quale era stata assunto regolarmente.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere