Tre milioni di euro per il Ponte Musmeci

Dall'Inarcassa esito favorevole per il concorso di progettazione

(ANSA) - POTENZA, 10 OTT - Il Ponte Musmeci, a Potenza, ha "un'indubbia rilevanza" poiché rappresenta "la prima opera di architettura contemporanea italiana a cui è stata riconosciuta la valenza di 'Bene culturale'": l'Istituto nazionale di Architettura (In/arch) ha espresso "soddisfazione per il nuovo finanziamento di tre milioni di euro che la Regione Basilicata ha stanziato per il restauro conservativo del Ponte".
    Durante un'audizione nella Quinta commissione consiliare del Comune di Potenza, l'assessore all'urbanistica, Rocco Pergola, ha reso noto che "la richiesta fatta dall'ufficio Pianificazione alla Fondazione Inarcassa tramite l'Ordine degli Ingegneri, per ottenere risorse disponibili per avviare l'attività di progettazione previa indizione di un concorso di progettazione dell'intervento, ha avuto esito favorevole e nelle prossime settimane verranno definiti i passaggi amministrativi successivi, che permetteranno all'amministrazione comunale di avere ulteriori risorse".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere