Sanità: il San Carlo celebra Ugo Tesler

Il cardiochirurgo in Basilicata, 40 anni fa il primo intervento

(ANSA) - POTENZA, 4 OTT - Sono trascorsi circa 40 anni da quel primo intervento a cuore aperto, nel 1977 nell'ospedale di Potenza, effettuato su una ragazza lucana di 13 anni: fu la prima operazione con circolazione extracorporea della nuova cardiochirurgia del San Carlo, che "inaugurò" l'era del professor Ugo Tesler, chiamato in Basilicata per mettere in piedi il nuovo reparto e diventare così uno dei "pionieri" della cardiochirugia lucana, una delle poche a sud di Roma, che aprì la strada a una nuova generazione di chirurghi che poi operarono in tutto il Paese. Oggi è tornato in Basilicata per partecipare al convegno "Cardiochirurgia a Potenza: una storia lunga 40 anni".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere