Estorsione a Matera, Polizia lo arresta

Un pregiudicato 41enne aveva minacciato un uomo con una pistola

(ANSA) - MATERA, 21 APR - Accusato di tentata estorsione, fatta nel giorno della vigilia di Pasqua ai danni di un ristoratore di Matera, un uomo di 41 anni, con precedenti penali, è stato arrestato dalla Polizia. Intorno alle ore 15.30, il pregiudicato è entrato nel ristorante e ha minacciato con una pistola un dipendente chiedendogli cento euro. Poi, in una telefonata fatta dallo stesso dipendente, ha tentato di estorcere il denaro al ristoratore che, a sua volta, ha contattato la Squadra mobile, di cui molti uomini erano impegnati per la partita di Lega Pro tra Matera e Lecce. Il 41enne è stato rintracciato in un podere dove, nascosta nella vaschetta dello sciacquone del bagno, è stato ritrovata anche l'arma, una pistola calibro 9, "ricostruzione" di quella in dotazione alla Polizia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere