Trivelle: 'Votino italiani all'estero'

Lacorazza ha incontrato il console d'Italia in Argentina

(ANSA) - POTENZA, 27 FEB - "Siete una Regione che opera in maniera costruttiva non facendo mai mancare il proprio sostegno alla sua comunità". Lo ha detto il console d'Italia in Argentina, Riccardo Smimmo, nel corso di un incontro con il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Piero Lacorazza (Pd), e riferendosi poi all'appuntamento di aprile con il referendum "anti trivelle", ha spiegato che a Buenos Aires sono circa 300 mila gli elettori e che "il Consolato sta attivandosi per diffondere in maniera puntuale le notizie relative alle modalità di voto". Lacorazza ha poi sottolineato l'importanza della partecipazione al voto anche delle comunità italiane all'estero, regolarmente iscritte all'Aire. "Un modo questo - ha concluso - per sentirsi parte attiva in un rilevante processo di partecipazione democratica".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere