Una proposta per la Cittadinanza attiva

Presentata dai consiglieri Polese, Napoli e Miranda Castelgrande

(ANSA) - POTENZA, 11 FEB - Disciplinare le modalità di attuazione del principio di sussidiarietà orizzontale, sancito dalla Costituzione, e che "trova attuazione anche nello Statuto regionale", per favorire la partecipazione dei gruppi e delle associazioni in vari ambiti della vita sociale della Basilicata.
    E' uno degli obiettivi della proposta di legge sulla "Cittadinanza attiva", presentata oggi a Potenza, nel corso di una conferenza stampa, dai consiglieri regionali Mario Polese (Pd), Michele Napoli (Fi) e Carmine Miranda Castelgrande (Pd).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere