Per Matera 2019 un protocollo antiracket

Dell'intesa si è parlato durante il comitato ordine pubblico

(ANSA) - MATERA, 5 FEB - Intensificazione delle attività di informazione, di vigilanza e attivazione di un protocollo di intesa tra la prefettura, il Comune di Matera, fondazione Matera 2019 e stazioni appaltanti, per prevenire tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata nel settore dei contratti pubblici, di lavoro, servizi e forniture nell'ambito degli eventi programmati nei prossimi anni per Matera Capitale Europea della Cultura 2019. Sono le iniziative adottate oggi a Matera al termine di due incontri, presieduti dal prefetto, Antonella Bellomo, con i componenti del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, allargato successivamente a Camera di commercio, Confcommercio e Confesercenti, a seguito di recenti episodi di probabile matrice intimidatoria verificatisi in danno di alcune attività produttive. L'intesa servirà ad accrescere il flusso informativo tra tutti gli enti coinvolti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere