Fs: adesione al Manifesto di Assisi sulla sostenibilità

Con i treni ad alta velocità -20 milioni ton di CO2 in 10 anni

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 16 GEN - Il Gruppo FS Italiane aderisce al Manifesto di Assisi per promuovere l'agire sostenibile quale vero e proprio volano dello sviluppo e della creazione di valore per il sistema Paese. La società indica nella sostenibilità - ambientale, sociale ed economica - uno dei princìpi alla base del Piano industriale 2019-2023 e rivendica come in dieci anni l'alta velocità italiana abbia permesso di risparmiare all'ambiente l'emissione di 20 milioni di tonnellate di CO2.
    "Un approccio realmente sostenibile è quello in cui vengono prese decisioni avendo ben chiaro il senso della prospettiva, non preoccupandosi solo degli effetti di breve periodo ma proiettandosi in un orizzonte di più ampio respiro", ha dichiarato l'amministratore delegato e direttore generale del Gruppo Fs Italiane, Gianfranco Battisti, nell'aderire al manifesto per lo sviluppo di un'economia a misura d'uomo contro la crisi climatica promosso da Fondazione Symbola, Confindustria, Sacro Convento di Assisi e Rivista San Francesco.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA