Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Veneto

Disabili gestiscono bar ospedale Jesolo

Il primo occupato al bancone, il secondo servirà i clienti

Redazione ANSA

(ANSA)-VENEZIA, 6 SET -Roberto e Fabrizio sono i due baristi che gestiranno il primo bar all'interno dell'ospedale di Jesolo. Il primo starà dietro al bancone, il secondo servirà la clientela al tavolo. Sono entrambi disabili e non a caso sono stati scelti dal Servizio Integrazione Lavorativa dell'Ulss4 che si occupa dell'inserimento nel mondo del lavoro di persone con handicap.
    Fabrizio e Roberto hanno già esperienze lavorative, ma quella di seguire gli avventori per il primo è nuova ed ha iniziato oggi a fare i primi caffè.Roberto inizierà domani. L'apertura del bar oltre ad essere un servizio importante per chi ne usufruisce ha anche una vocazione sociale dato che impiega disabili affiancati da tutor e da personale del gestore. Per il dg Carlo Bramezza "questa novità si integra con le attività di turismo sociale che, da 2 anni, sta coordinando l'Uls4 ed è in collegamento diretto con la spiaggia di Nemo nata proprio per le persone disabili e non è escluso che in futuro possa diventare anche un servizio direttamente in spiaggia".
   

Leggi l'articolo completo su ANSA.it