Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Veneto

Bedeschi, maxigru da 141 mt. per Cipro

Pronte a settembre, progettate in Veneto e assemblate a Chioggia

Redazione ANSA

(ANSA) - CHIOGGIA (VENEZIA), 6 SET - Sono state presentate e inaugurate stamani le Gru Ship-To-Shore (Sts) "Cyprus", due tra le più grandi opere di ingegneria meccanica realizzate interamente al porto di Chioggia dalla Bedeschi di Limena (Padova), storico gruppo veneto di ingegneria e produzione "chiavi in mano" di impianti per movimentazione, produzione mattoni e logistica container. Alla cerimonia hanno preso parte il presidente dell'azienda, Rino Bedeschi, il presidente del Veneto Luca Zaia.
    Le gru sono state montate interamente nell'area portuale, nel cantiere permanente preso in concessione dal Gruppo. I lavori, iniziati a Gennaio, hanno previsto 15.000 ore di montaggio meccanico e 7.000 di montaggio elettrico, con centinaia di operai e tecnici del luogo. Con un peso di 1.800 tonnellate l'una, 98 metri di altezza in fase statica, che diventano 141 con l'innalzamento del braccio, le gru possono operare su 23 linee di container movimentando 50 container per ora, corrispondenti a circa 3.500 metri cubi di volume. (ANSA).
   

Leggi l'articolo completo su ANSA.it