Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Toscana

Ritrovato cane sepolto per 2mila anni

Era nell'impianto termale del sito Domvs Aemilia

Redazione ANSA

(ANSA) - CAPANNORI (LUCCA), 31 AGO - Un cane che per oltre 2000 anni è rimasto sepolto sotto il balneum, cioè l'impianto termale del sito archeologico Domvs Aemilia di Tassignano (Lucca) risalente al periodo tra il II e il I secolo avanti Cristo. È il ritrovamento più importante emerso dalla campagna di scavi 2018 gestita dal Gruppo archeologico capannorese sotto la direzione scientifica di Alessandro Giannoni e finanziata da Comune di Capannori (Lucca), Fondazione Banca del Monte di Lucca e Istituto comprensivo 'Carlo Piaggia' di Capannori. Il cane, in buono stato di conservazione, è deposto su un fianco in una fossa ricavata all'interno della fondazione del muro perimetrale ovest del balneum. La costruzione di edifici o insediamenti, infatti, obbediva a prescrizioni magico-religiose ancor prima che tecniche: queste prevedevano il sacrificio di cani e la loro deposizione rituale

Leggi l'articolo completo su ANSA.it