Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Mondo

Spia russa: Londra, sospetti sono agenti

Portavoce Gb insiste e accusa Mosca di 'bugie e mistificazioni'

Redazione ANSA

(ANSA) - LONDRA, 12 SET - I due cittadini russi sospettati da Londra di aver avvelenato il 4 marzo a Salisbury con un agente nervino l'ex spia Serghiei Skripal e sua figlia Iulia "sono ufficiali del Gru", l'intelligence militare russa. Lo ribadisce il governo britannico a dispetto delle dichiarazioni di oggi del presidente Vladimir Putin, che ha annunciato l'identificazione dei due come "civili" e non criminali. Un'affermazione inattendibile, replica Downing Street: "Abbiamo chiesto ripetutamente alla Russia di rendere conto di quanto accaduto, ma hanno risposto con bugie e mistificazioni".
   

Leggi l'articolo completo su ANSA.it