Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Mondo

Iraq: appello da Mosul, 'ricostruire i ponti sul Tigri'

Città divisa in due a causa distruzioni bombardamenti

Redazione ANSA

 Un membro del Consiglio provinciale di Ninive, in Iraq, ha rivolto un appello al governo di Baghdad e alla comunità internazionale perché intervengano al fine di accelerare la ricostruzione dei cinque ponti sul fiume Tigri a Mosul distrutti dai bombardamenti durante l'offensiva che nel luglio scorso ha portato le forze governative a strappare la città all'Isis.
    Il consigliere, Abdul Rahman Al Wagga, ha sottolineato che attualmente, per passare da una parte all'altra del fiume, gli abitanti possono usare soltanto un ponte galleggiante provvisorio costruito dai genieri dell'esercito durante l'offensiva. "Ma a causa del gran numero di auto, a volte sono necessarie anche cinque ore di attesa".
    Al Wagga ha aggiunto che sono 80 in tutta Mosul le infrastrutture stradali, come ponti e cavalcavia, distrutte dai bombardamenti. 
   

Leggi l'articolo completo su ANSA.it