Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Economia

Pop.Vicenza cede 9% Cattolica a Buffett

Il corrispettivo è di 116 mln. Minali: grande atto fiducia

Redazione ANSA

(ANSA) - MILANO, 5 OTT - Berkshire Hathaway del finanziere Warren Buffett ha rilevato il 9,047% di Cattolica da Banca Popolare di Vicenza. Il corrispettivo per la vendita delle azioni è di 7,35 euro per azione, per un controvalore complessivo di 115,89 milioni di euro. L'operazione sarà eseguita domani mediante cessione dell'intera partecipazione ad una società interamente controllata da Berkshire Hathaway a seguito di un'offerta a condizioni di mercato autonomamente presentata dalla stessa Berkshire Hathaway, offerta che i Commissari Liquidatori, nell'esercizio delle proprie funzioni, hanno valutato positivamente e, dunque, accettato. "Lo considero un grande atto di fiducia nei confronti della compagnia e del suo management e una straordinaria occasione per Cattolica, viste le opportunità che questa presenza così prestigiosa nel suo capitale può aprire", sottolinea l'a.d di Cattolica Assicurazioni, Alberto Minali.
   

Leggi l'articolo completo su ANSA.it