Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Cultura

Ottavia Piccolo, 'bloccata da polizia'

Con fazzoletto Anpi il 9/9 durante volantinaggio a Mostra Cinema

Redazione ANSA

(ANSA) - VENEZIA, 11 SET - Bloccata da un agente di polizia che ha avuto da ridire sul fatto che indossasse un fazzoletto dell'Anpi al collo, dopo che aveva partecipato a un volantinaggio nei pressi del Palazzo del Cinema del Lido di Venezia. L'episodio, da lei definito "ridicolo", è avvenuto sabato 9 settembre nella giornata conclusiva della Mostra, è stato riferito da La Nuova Venezia e confermato all'ANSA da Ottavia Piccolo, che ne è stata protagonista.
    "Avevo aderito - ha detto l'attrice - a una manifestazione contro le morti sul lavoro vicino al Palazzo del Cinema. Non era una protesta di partito, era stata autorizzata dalle autorità comunali, stavamo facendo un semplice volantinaggio. Mi sono spostata per andare verso il Palazzo ma un agente mi ha fermata e ha detto che 'con questo fazzoletto' non sarei potuta passare nella 'zona rossa'. E' arrivato un funzionario, poi un altro, e infine mi hanno lasciato passare. Gli ho risposto che sarei passata comunque".
   

Leggi l'articolo completo su ANSA.it