Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Cronaca

Incidente a Milano: muore una donna in moto. Michele Bravi alla guida dell'auto: "Dolore per l'accaduto"

A darne notizia lo stesso cantante tramite il suo legale: 'Confido nel lavoro della magistratura'

Michele Bravi (archivio)

Redazione ANSA

Giovedì sera una motociclista di 58 anni è morta dopo essersi schiantata contro una Bmw che aveva effettuato un'inversione di marcia vietata in via Chinotto, a Milano. Il giovane alla guida, che fino a questa mattina era semplicemente "un 23enne che si è fermato a prestare i soccorsi", è Michele Bravi, il vincitore dell'edizione di X Factor del 2013, il cantante che lo scorso anno ha partecipato a Sanremo con "Il diario degli errori" e 'autore del libro "Nella vita degli altri". L'artista lo ha comunicato attraverso il suo avvocato Manuel Gabrielli, il quale ha riferito che il suo assistito confida nel lavoro della magistratura per la determinazione delle responsabilità nel sinistro ed esprime profondo dolore per quanto accaduto, al punto di aver deciso di annullare i prossimi impegni. Cancellati, dunque, tutti gli appuntamenti di Bravi per le settimane che verranno, rinviata a data da destinarsi la fitta agenda che prevedeva, solo nei prossimi giorni, un concerto al Teatro Principe di Milano, un live mercoledì a Roma e le presentazioni legate alla promozione del suo romanzo. "Quanto accaduto - si legge nella nota affidata al suo legale - ha certamente e intimamente sconvolto la vita di numerose persone: la mia e quella dei cari della defunta".

 

Leggi l'articolo completo su ANSA.it