Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Sicilia

Appalti: processo Cara Mineo a Catania

Unifico procedimento con ex sottosegretario Castiglione

Redazione ANSA

(ANSA) - CATANIA, 20 MAR - Sono state riunite in un unico procedimento le posizioni dei 15 imputati rinviati a processo davanti al terzo Tribunale di Catania per turbativa d'asta e falso nell'ambito dell'inchiesta sulla concessione dell'appalto dei servizi, dal 2011 al 2014, al Cara di Mineo e quella di Giuseppe Castiglione. L'ex sottosegretario alle Politiche agricole, indagato in qualità di allora soggetto attuatore del Centro accoglienza richiedenti asilo più grande d'Europa, aveva chiesto e ottenuto il giudizio immediato. Tra i 15 imputati rinviati a giudizio ci sono il sindaco di Mineo, Anna Aloisi; l'ex presidente del consorzio Sol.Calatino, Paolo Ragusa; l'ex direttore del consorzio 'Calatino terra d'accoglienza', Giovanni Ferrera; gli ex vertici delle Ati interessate. Dal procedimento è uscito Luca Odevaine, condannato a sei mesi di reclusione col patteggiamento. Nella prima udienza del processo sono state depositate le richieste di prove documentali, su cui il Tribunale scioglierà la riserva il 15 maggio prossimo.
   

Leggi l'articolo completo su ANSA.it