Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Sardegna

Caporetto metafora della storia italiana

Conferenza a Oristano organizzata dall'Esercito

Redazione ANSA

(ANSA) - CAGLIARI, 6 OTT - "Caporetto metafora della storia italiana", è il titolo della conferenza che si è tenuta oggi a Oristano nell'ambito delle celebrazioni per il centenario della Prima Guerra Mondiale organizzate dal Comando Militare Esercito Sardegna assieme al Comitato sardo per il Centenario della Grande Guerra.
    L'evento è stato presentato dal generale Giovanni Domenico Pintus, comandante del Comando Militare Esercito Sardegna. Dopo il saluto del sindaco di Oristano, Andrea Lutzu, ha preso la parola il prefetto di Oristano, Giuseppe Guetta, per una breve introduzione sulla tragica vicenda storica di Caporetto. Tutte le fasi della battaglia sono state poi ripercorse dal professor Gastone Breccia docente di Civiltà bizantina, Letteratura bizantina e Storia militare antica presso il Dipartimento di Cremona. La conferenza è quindi proseguita con l'intervento del tenente colonnello Emilio Tirone dello Stato Maggiore dell'Esercito e si è chiusa con l'intervento del professor Aldo Accardo.
   

Leggi l'articolo completo su ANSA.it