Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Puglia

Ragazzo della Guinea picchiato da coetanei nel Brindisino

Offese razziste, poi calci e pugni. Lo sdegno su facebook

Redazione ANSA

Un 17enne originario della Guinea sarebbe stato aggredito, a quanto riferito da alcuni testimoni, con calci e pugni da alcuni coetanei a Francavilla Fontana (Brindisi). L'episodio è stato raccontato su facebook, poi commentato da esponenti politici locali che hanno espresso sdegno nei confronti degli aggressori e solidarietà alla vittima. Secondo quanto ricostruito, i fatti si sono verificati domenica sera. Il ragazzino avrebbe raggiunto in bici un gruppetto di giovani italiani e avrebbe salutato una ragazza.
    Gli sarebbero state rivolte prima offese razziste, poi sarebbe stato picchiato. Un cittadino che ha assistito ai fatti avrebbe messo in fuga gli aggressori.
   

Leggi l'articolo completo su ANSA.it