Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Piemonte

Gtt ritira i 260 licenziamenti

Intesa azienda-sindacati nell'ultimo giorno del cda in carica

Redazione ANSA

(ANSA) - TORINO, 10 SET - Accordo raggiunto fra Gtt (Gruppo Torinese Trasporti) e le organizzazioni sindacali che, ad eccezione delle Usb, revocheranno lo sciopero dei mezzi pubblici previsto per il 21 settembre. L'intesa è stata siglata oggi, ultimo giorno del cda in carica, in un incontro durante il quale il presidente e amministratore delegato uscente Walter Ceresa ha annunciato il ritiro dei 260 licenziamenti inizialmente previsti dal piano industriale.
    Il provvedimento era stato inserito nel piano per il risanamento e il rilancio dell'azienda di trasporto pubblico torinese ma ora non è più necessario. Una decisione che ha quindi consentito di raggiungere l'intesa con i sindacati.
    Domani, intanto, entrerà un carica il nuovo cda che vede Paolo Golzio come presidente e Giovanni Foti amministratore delegato.
   

Leggi l'articolo completo su ANSA.it